L’importanza della giusta camminata

Una cosa che tutti sottovalutiamo ma che risulta essere la cosa più importante nella nostra vita è la camminata..

Se ci pensate noi esseri umani in quanto a tutti gli effetti una specie “animale”, durante le 24 ore di una giornata mantiene diverse tipologie di posture, ovvero; dorme, si siede, cammina e corre…

Oggi ci soffermianmo sulla camminata che è la fase motoria più importante della nostra vita inquanto il nostro corpo esegue un moto di locomozione mettendo in azione nervi e muscoli ed è la fase di movimento dove eseguiamo più chilometri al giorno durante l’intera vita.

Infatti quando ci alziamo la mattina dobbiamo per forza cammianre per andare a lavorare e ci sono tantissimi momenti nel quale lo facciamo prima di tornare a casa.

Mediamente una persona cammina di 5 ai 7 km al giorno che equivalgono a 10000/15000 passi che attivano un aserie di muscoli, legamenti che compongono delle leve che ad ogni passo si rafforzano mantenendo forte, stabile e sano il nostro corpo tutta la vita.

Quello che non ci accorgiamo però e che spesso questo movimento naturare e salutare viene altamente compromessocausando malesseri in tutto il corpo oggi molto comuniche dovremo poi curare per sempre.

La fonte di tutto questo e da ricercare in quello che indossiamo ai nostri piedi perchè inconsapevolmente molte calzature che troviamo in commercio e compriamo per un solo fatto estetico o per comodità  spesso ci causano una modifica della nostra postura di movimento base.

Un corpo che lavora male ad ogni passo accumola tensioni e disquilibri che poi ci condizionano a curarci per tutta la vita o cercare integrazioni funzionali per i nostri muscoli a pagamento in centri specializzati.

Finalmente sono nate le calzature barefoot.. studiate per lasciare libero il piede di riattivarsi e dare il giusto e naturale controllo perso del nostro corpo nella fase statica e movimento.

Condividi pagina su: